.

SELEZIONEgif4

-.

 

-




indexup602

icone_home_help_email302Home - www.casino4winner.netHelpEmail

icona casino Casinò e poker

 > Casino Elegance

 > Casino Glamour

 > Casino Fantasy

 > Casino Lux

 > Imperial Casino

 > Everest Poker

7

icona casino Categorie di giochi

 > Giochi al tavolo

 > Giochi di carte

 > Giochi Lotterie

 > Giochi Poker

 > Giochi Slotmachines

 > Giochi Solitari

 > Giochi Video Poker

 > Giochi Video Slot

.

icona casino Trucchi di gioco

 > Trucchi casino online

 > Trucchi al Blackjack

 > Trucchi alla Roulette

 > Trucchi al Videopoker

 > Trucchi al Baccarat

 > Trucchi ai Craps

 > Trucchi Slotmachine

.

icona casino Regole di gioco

 > Vincere al casinò

 > Vincere a BlackJack

 > Vincere alla roulette

 > Vincere a videopoker

 > Vincere a Baccarat

 > Vincere a Craps

 > Vincere alle Slot

.

icona casino Informazioni

 > Consigli di giocatori

 > L’azzardo al Cinema


Il gioco d’azzardo al Cinema - film sul poker e i casino


:: Il poker al Cinema, i casino al cinemadiv-casino02
Breve guida ai film sul gioco d’azzardo”

Le regole del gioco

 

La storia di Huck Cheever (Eric Bana), giocatore professionista di poker e dell'incontro con la giovane Billie Offer (Drew Barrymore). Billie arriva a Las Vegas sperando di cotruirsi una nuova vita come cantante, Huck è conosciuto in città per essere uno che si gioca sempre il tutto per tutto. In mezzo fra loro si inseriscono il padre di lui, L.C. Cheever (Robert Duvall) leggenda del poker e la finale del campionato mondiale di poker texas hold 'em che si tiene a Las Vegas. In parallelo si sviluppano la storia del rancore di Huck verso il padre e di Billie che riesce a colpire il cuore del giovane astro nascente del poker.
Curtis Hanson, già regista di film come L.A. Confidential e Wonder Boys, fa centro con questa storia che arriva in un momento il cui il poker sta appassionando milioni di telespettatori di tutto il mondo, Italia compresa. Con maestria Hanson, con l'aiuto di famosi campioni, analizza il fenomeno del poker e riesce a tracciare il profilo di un giocatore di poker e catturare l'essenza del gioco, ovvero il bluff, all'interno delle sequenze cinematografiche.

La stangata (1973)

 

La stangata è un film diretto dal regista George Roy Hill. I protagonisti Robert Redford e Paul Newman interpretano due truffatori di professione. Johnny Hooker (Robert Redford) e il suo amico Luther (Robert Earl Jones) sono due truffatori di strada. Dopo aver truffato il corriere di un gangster Luther viene ucciso e Hooker fugge. Desiderando vendetta il giovane chiede aiuto ad un amico del defunto, Gondorff (Paul Newman), uno dei più bravi ed esperti truffatori degli Stati Uniti. Insieme organizzano contro il boss Doyle Lonnegan (Robert Shaw) una "stangata", creando una finta agenzia di scommesse in cui Lonnegan crede di poter vincere grazie a informazioni riservate.

Regalo di Natale (1986)

 

Di Pupi Avati, con Diego Abatantuono, Carlo delle Piane, Gianni Cavina, Alessandro Haber. Un film sul poker italiano. E' la notte di Natale: in una villa ottenuta in prestito, quattro amici organizzano un poker per spennare Santelia (Delle Piane), un industriale ricco e antipatico. Franco (Abatantuono), gestore di un cinema, è il più bravo e vince: ma Santelia ha i nervi saldi. Nella mano decisiva, Franco ha un Full d'Assi, punta una grossa somma: Santelia, che ha preso una carta, rilancia giocandosi qualche centianio di milioni. Dopo una pausa di terribile incertezza, Franco va a vedere: Santelia ha un Colore di picche e vince la mano. Le fasi della partita sono da vedere e rivedere. Film Super Cult.

Smart Money (1931)

Nick Venizelos è un barbiere con la passione del gioco. I suoi amici mettono insieme $10,000 per farlo giocare contro il sindacato. Nick viene ripulito in una partita truccata e giura vendetta. Con E.G.Robinson and J.Cagney.

Il romanzo di un baro (1936)

Di S. Guitry, con S. Guitry, S. Grave, P. Assy, M. Moreno; tratto da un romanzo omonimo di S. Guitry. Colpevole di aver rubato dalla cassa di casa, un bambino viene messo in castigo: senza cena. Gli altri della famiglia mangiano funghi e muoiono tutti avvelenati. Il piccolo vi vede un segno del desrtino, e crescendo, impara che la disonestrà paga. Diventa baro di professione, e si arricchisce, finché poi in un sussulto di onestà ridiventa povero. Un film immoralista.

Casablanca (1942)

 

Seconda guerra mondiale, Casablanca, Rick Blaine, un americano in esilio ed ex combattente per la libertà, gestisce il più popolare locale notturno della città. Blaine, cinico lupo solitario, viene in possesso di due preziosi lasciapassare. Quando il maggiore nazista Strasser arriva a Casablanca, il servile Capitano Renault della polizia, fa ciò che può per compiacerlo, incluso trattenere il leader antinazista cecoslovacco Victor Lazlo. Con grande sorpresa di Rick, Lazlo arriva con Ilsa, l’amore di un tempo di Rick. Rick è molto amareggiato con Ilsa, che a Parigi lo aveva abbandonato, ma quando apprende che lei aveva buon ragioni per farlo, progettano di fuggire insieme usando i lasciapassare. Questo era il piano originale ma…

La roulette (1949)

Turbata da tristi ricordi, durante l'assenza del marito giornalista, spesso in viaggio, una giovane donna, Barbara Stanwick, si lascia prendere alla passione per il gioco d'azzardo e cade sempre più in basso. Occorre un medico per trovare le cause della malattia. La Stanwyck è intensa, ed è rara come personaggio femminile nel ruolo di una giocatrice in un precursore dei film sul gioco d'azzardo.

Bob le flambeur (1955)

 

Un film di Jean-Pierre Melville. Con Roger Duchesne. Robert Montagné detto Bob le Flambeur (in gergo: persona che rischia somme grosse) ha la passione del gioco d'azzardo. Rimasto al verde, organizza con alcuni complici una rapina al casinò di Deauville, ma, preso dal giuoco, dimentica l'ora e fa saltare il banco, guadagnando i milioni che avrebbe dovuto rubare. E’ il ritratto malinconico di un dandy quarantenne della malavita, un film che si prende il tempo di gironzolare per le vie di una Parigi (Montmartre) notturna e diventa il diario nostalgico del tempo che fu. Come i primi 2 film di Melville non fu distribuito sul mercato italiano. Tutti e 3 furono acquistati, per iniziativa di Claudio G. Fava, dalla RAI e messi in onda nella primavera 1979 in un ciclo melvilliano di 8 film. Morandini

Rien ne va plus (1997) - The Swindle

Un film di Claude Chabrol. Con Isabelle Huppert, François Cluzet, Michel Serrault. Victor e Betty sembrano padre e figlia, ma sono soltanto soci in affari: due bidonisti che battono la provincia in cerca di “polli” danarosi da spennare. Lei li seduce e, dopo averli narcotizzati, lui li deruba, sottraendo soltanto la metà del loro denaro. Tutto va bene finché, per colpa di lei, s'imbarcano in un colpo grosso che li porta nel paradiso fiscale della Guadalupe dove rischiano la pelle e ne escono per il rotto della cuffia.

Il giocatore (1999)

 

J.Dahl M. Damon, J. Malkovich, J. Turturro, Martin Landau Un giovane studente di legge si mantiene, almeno in parte, con il gioco del poker, che in breve diventa la sua ossessione. In particolare, l'ossessione di vincere. In una bisca clandestina accetta una sfida, dove perde tutto quello che ha, e che aveva messo da parte per pagare i suoi debiti. In tal modo si mette nei guai. Infine, ritornato in possesso di una somma, la rimette in gioco, e questa volta fa il colpo grosso. Ma ormai lo studio non gli interessa più. Investirà il denaro guadagnato, nel suo sogno: andare a Las Vegas per partecipare al campionato di poker. Las Vegas e battere il campione del mondo di poker sono il sogno di Mike, studente universitario per caso e giocatore per "vocazione". Dopo avere perduto tutto in un'unica partita, Mike decide di non giocare più

007 Casino Royale

 

Non sono bastati i denti rotti durante le scene di azione, né il fatto di dover imparare a guidare come un forsennato e a usare una pistola. Anche il poker ha dato del filo da torcere all’attore inglese Daniel Craig, protagonista dell’ultimo episodio della saga 007 Casinò Royale. Per girare una scena in cui l’agente segreto batte il cattivo di turno al tavolo da gioco, Craig si è dovuto sottoporre a vere e proprie lezioni di poker non soltanto per imparare la difficile arte del bluff, ma anche per acquisire “la postura del giocatore”, ha dichiarato John Dutie, professionista britannico del poker scelto dalla produzione per fargli da maestro. Dutie, che al tavolo da gioco ha guadagnato in carriera la fortuna di 2 milioni e 200mila euro, ha raccontato di essersi conquistato le grazie della troupe impartendo a tutti lezioni “extra” di gioco nel backstage.

Intacto (2001)

Di Juan Carlos Fresnadillo. Con Max von Sydow, Tomas è un ladruncolo uscito praticamente indenne da un terribile disastro aereo. Federico aveva il potere di "rubare" letteralmente la fortuna altrui con un semplice tocco della mano. Sam, ebreo, è sopravvissuto all'Olocausto e gestisce un casinò sfidando in una folle gara di roulette russa chi abbia la presunzione di essere più fortunato di lui. Sara è una poliziotta scampata all'incidente automobilistico in cui ha perso la vita la sua famiglia. Il destino o il caso li faranno incontrare e scontrare in una partita decisiva da cui solo uno potrà emergere "intatto".

Triplo gioco (2002)

 

Con Nick Nolte, Gerard Darmon, Emir Kusturica, un thriller doppiogiochista, frammentato e cosmopolita, tutto raccolto intorno alla figura di Bob, interpretato da Nick Nolte, carismatico e sfortunato rapinatore e giocatore che ha l'occasione per riscattarsi. Un film di Neil Jordan: "Visto che stavo per fare un remake di Bob Le flambeur, ho voluto giocare con l'idea dell'originale e della copia: il mio film è una copia dell'originale di Melville e il mio personaggio tenta di rubare famosissime opere originali d'arte contemporanea che un casinò della riviera francese tiene in un caveau, preferendo esporre delle copie…

The Cooler (2003)

Di Wayne Kramer, Bernie Lootz è un uomo la cui incredibile sfortuna è contagiosa. Viene sfruttato da un casinò di Las Vegas per frenare i clienti troppo fortunati in maniera tale da limitare le grosse vincite. Tutto questo finchè Bernie si innamora di Natalie una bella cameriera che avrà l'effetto di farlo diventare fortunato. Preoccupato per la situazione il direttore del casinò (Baldwin), cerca di ostacolare la relazione dei due.

La casa dei giochi (1987)

David Mamet, Joe Mantegna, Lindsay Crouse Margaret (Crouse) è una psicanalista famosa che cerca di aiutare un giovane paziente ricattato da una banda di giocatori d'azzardo. Entra in contatto con loro nel locale dove giocano e conosce Mike, il capo dei giocatori (Mantegna). Questi la coinvolge in una partita di Poker e le chiede di aiutarlo contro un avversario duro e aggressivo. Mentre lui si allontana con una scusa, Margaret dovrà osservare attentamente i gesti dell'avversario: se giocherella con l'anello, vuol dire che bluffa. Nella mano decisiva, Mike ha tre Assi e punta: il suo avversario, che ha preso una carta, rilancia alto. Mike si allontana e la psicanalista osserva l'uomo toccarsi l'anello. Convince Mike a vedere, convinta che sia un bluff. Ma alla fine scopre che la pistola usata dal giocatore per rafforzare le sue minacce è finta: la partita era un trucco per metterla alla prova e soltanto alla fine del film capirà di essere

Thunderball (1965)

Il più audace piano della Spectre. Quando giunge in possesso di due bombe atomiche, ricatta la NATO per una somma di 100 milioni di dollari. I britannici inviano tutti i propri agenti “00”, incluso James Bond, per sventare il piano prima che la Spectre metta in atto la minaccia di fare esplodere le bombe sulla Gran Bretagna e gli Stati Uniti

GoldenEye (1995)

Bond, durante una vacanza incontra la bella e ferale Xenia Onatopp (Famke Janssen), membro della mafia russa. Xenia tenterà di impossessarsi e usare l’arma spaziale, Goldeneye, un satellite che con emissioni nucleari riesce a inibire qualsiasi dispositivo elettronico. Ma dietro le imprese di Xenia si nasconde una vecchia conoscenza di Bond, Alec Trevelyan, più pericoloso che mai, il quale intende distruggere Londra…

Ocean Eleven

 

Un gangster di nome Danny Ocean mette arrangia una banda di undici persone per colpire 3 dei maggiori casinò di Las Vegas (Bellagio, The Mirage e l'MGM Grand) contemporaneamente durante un incontro di boxe

div-casino02

Descrizione e termini di ricerca:

Film sul poker, film sui casino

Il gioco d’azzardo al cinema.

div-casino
^ SOPRA ^

 



     2004-2007 © Casino4winner.net All Rights Reserved                                   Submite site | migliori Casino | I migliori Giochi | Help


Casinò Online con deposito minimo 20 Euro: