.

selezione migliori casinò

-.

 

-




indexup602

icone_home_help_email302 Home - casino4winner.net Help Email

icona casino Casinò e poker

 > Casino Elegance

 > Casino Glamour

 > Casino Fantasy

 > Casino Lux

 > Imperial Casino

 > Everest Poker

7

icona casino Categorie di giochi

 > Giochi al tavolo

 > Giochi di carte

 > Giochi Lotterie

 > Giochi Poker

 > Giochi Slotmachines

 > Giochi Solitari

 > Giochi Video Poker

 > Giochi Video Slot

.

icona casino Trucchi di gioco

 > Trucchi casino online

 > Trucchi al Blackjack

 > Trucchi alla Roulette

 > Trucchi al Videopoker

 > Trucchi al Baccarat

 > Trucchi ai Craps

 > Trucchi Slotmachine

.

icona casino Regole di gioco

 > Vincere al casinò

 > Vincere a BlackJack

 > Vincere alla roulette

 > Vincere a videopoker

 > Vincere a Baccarat

 > Vincere a Craps

 > Vincere alle Slot

.

icona casino Informazioni

 > Consigli di giocatori

 > L’azzardo al Cinema


Metodologie di gioco al blackjack -1


:: Gioco di Carte Black jack
div-casino02


div-casino02

:: Metodi di gioco al BlackJack

Articoli su “BlackJack”'

Le Teorie di gioco al blackjack
Calcolo dell'aggio del giocatore

Metodologie di gioco al blackjack:

:: Metodo del Sesto al blackjack

Il metodo del Sesto al blackjack parte dal presupposto di installare l'equilibrio, basandosi sulla legge dei grandi numeri, inoltre aggiunge la statistica che se una fase è caratterizzata dal non equilibrio, dovuto al continuo presentarsi di un evento, di lì a poco si avrà il continuo presentarsi dell'evento opposto al precedente, perchè possa instaurarsi l'equilibrio.
questo concetto applicato al metodo del sesto vuol dire che per un certo periodo la nostra casella perde, di lì a poco accadrà che la nostra casella per un certo tempo dovrebbe vincere.
La parte più difficile del sistema, rimane quante mani devono essere prese in considerazione per calcolare il sesto.
Per applicare questo metodo, il giocatore non deve puntare sempre, per tutte le mani, ma osservare sei mani e vedere cosa accade. Se per esempio su sei mani la nostra casella perde in quattro, possiamo cominciare a puntare. In tal caso, nelle successive sei mani abbiamo la quasi certezza che la nostra casella vinca in circa quattro mani.
Se al termine delle sei mani abbiamo vinto, dobbiamo attendere senza puntare, occorre osservare se la nostra casella vince o perde. Se dovesse perdere in circa quattro mani su sei, riprendiamo a giocare un'altra partita, e così via.

:: Metodo delle Sette mani al blackjack

Per applicare questo metodo è sufficiente osservare sette mani consecutive, annotando quelle che si concludono in vincita o in perdita, senza giocare.
Sapendo dal calcolo delle probabilità che nelle successive sette mani difficilmente può ripetersi la stessa sequenza, iniziamo a giocare in questo modo.
Immaginiamo che le prime sette mani nella fase di studio sono state: Vincita, Perdita, V, P, P, V, P. Nela fase attiva ci comporteremo nel seguente modo: Non Puntiamo, Puntiamo, N P, P, P, N P, P.
Praticamente non puntiamo dove in precedenza la nostra casella ha vinto, ma puntiamo solo dove la nostra casella precedentemente aveva perso.
Con la stessa procedura ci si deve comportare per le rimanenti mani fino alla settima.
Le mani nulle, non devono essere prese in considerazione nella fase di osservazione così pure nella fase attiva.
Se puntiamo un pezzo per volta, potrebbe accadere che le mani perse siano superiori a quelle vinte, quindi avremmo una perdita monetaria. Per evitare questo inconveniente non dobbiamo effettuare la puntata sempre con lo stesso ammontare, ma adottare una puntata progressiva, la più indicata è il raddoppio.
Nel metodo delle sette mani bisogna puntare fino a quando vinciamo, quindi una partita potrebbe terminare anche alla prima mano.
.

:: Metodo della Figure di 10 al blackjack

Il metodo delle figure di 10 è un sistema elementare del Black Jack.
Il principio di questa strategia è quello di prendere in considerazione solamente le carte che hanno valore 10, quindi, i 10, i jack, le donne e i re. Gli assi non vengono calcolati, in questa metodologia sono considerati delle carte normali come: i 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9.
Come sappiamo, in caso di sabot pieno, siamo in presenza di 4 mazzi di carte per un totale complessivo di 208 carte. Di cui 64 sono figure di 10 e 144 sono delle carte basse. Se calcoliamo il rapporto fra le carte basse e quelle alte, 144/64, otteniamo 2,25.
A questo punto sottraendo ai due totali le carte basse con le figure di 10 che vengono estratte, il rapporto incomincerà a variare.

Se il totale di questo rapporto scende a 2 o meno, il giocatore inizia a trovarsi in una situazione di vantaggio nei confronti del banco, dato che il numero delle figure di 10 sarà superiore alla media, quindi il giocatore al di sotto di 2 può iniziare a raddoppiare la sua puntata.

Se il rapporto tra le carte basse e le figure di 10 scende al di sotto del 1,65, il vantaggio del giocatore aumenta ulteriormente. In questa condizione è conveniente rischiare al massimo il valore della scommessa.

Come fare per calcolare il rapporto tra le carte basse e le figure di 10?
Supponiamo che nella prima mano escono 16 carte basse e 2 carte con valore 10, per stabilire il nuovo rapporto bisogna eseguire il seguente calcolo: (144-16)/(64-2) da questo rapporto avremo 2,33 come risultato.
Immaginiamo che nella seconda mano escono 14 carte basse e 2 figure di 10, ci troveremmo quindi ad avere un rapporto uguale al 1,59. Per calcolare il seguente risultato abbiamo fatto: (128-14)/(62-2)=1,59.
Come si può notare il rapporto è sceso al di sotto del 2, il giocatore si trova quindi, in una situazione di vantaggio rispetto al banco, in questa situazione di gioco al partecipante conviene rischiare di incrementare la propria puntata..

:: Metodo dei Gruppi di 3 al blackjack

l metodo dei Gruppi di 3 è un sistema abbastanza preciso e non particolarmente difficile da applicare.

E' bene ricordare al lettore che avere le probabilità a favore non vuol dire matematicamente vincere ogni colpo o quasi, ma semplicemente che a lungo andare i colpi vincenti diventeranno più numerosi di quelli perdenti. L'abilità del giocatore, stà nel individuare queste situazioni e cercare di sfruttare al massimo i momenti favorevoli, cercando di massimizzare la sua puntata.

Il metodo dei Gruppi di 3 si basa sul seguente principio:

Ogni seme contiene 13 carte (A - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - J - Q - K), a questo punto creiamo 3 gruppi e ad ognuno gli diamo un valore compreso tra +1 e -1.

Il primo gruppo sarà formato dai 2 - 3 - 4 - 5 - 6, il valore attribuito a questo gruppo è +1.

Il secondo gruppo, comprenderà i 7 - 8 - 9, il suo valore è 0.
Il terzo e ultimo gruppo è formato dai 10 - J - Q - K - A, il suo valore è -1.

Il compito del giocatore è quello di assegnare questi valori alle carte estratte ad ogni mano, si avrà alla fine un risultato con un valore positivo o negativo.

Nel caso in cui il valore è negativo, il vantaggio è del banco.
Se il valore supera il +4, il giocatore si trova in vantaggio rispetto al banco.
Con un valore compreso tra +5 a +10, al giocatore conviene addirittura raddoppiare la puntata.
In caso che il valore raggiunge o supera +17, le possibilità di vincita del partecipante sono nettamente a suo favore, teoricamente è quasi impossibile perdere.


Link correlati a Vincere:
Vincere al Blackjack | Vincere alla Roulette | Vincere al Videopoker Vincere al Baccarat | Vincere ai Craps | Vincere alle Slotmachines



div-casino

^ SOPRA ^

 

 


     2004-2007 © Casino4winner.net All Rights Reserved                                   Submite site | migliori Casino | I migliori Giochi | Help


Casinò Online con deposito minimo 20 Euro: